Blog

Form di ricerca

Illuminazione LED: più energia, più benessere

Martedì, 11 Luglio 2017

Risparmiare energia significa anche utilizzarla in modo intelligente, implementando soluzioni che migliorano la qualità della nostra vita e non nocciono all’ambiente.

Nel caso delle lampade LED (Light Emitting Diode – brevettate nel 1962) si parla di una tecnologia più efficiente rispetto alle classiche a incandescenza; non solo: risparmiamo energia elettrica, sono più durevoli e più resistenti. Scopriamo come la tecnologia può abbracciare la Storia.

I vantaggi dell’illuminazione LED

Le lampadine LED durano tra le 50.000 e le 80.000 ore di utilizzo (contro le 1000). Consumano meno perché disperdono meno energia e si consumano più lentamente così da poterle sostituire appena ci accorgiamo di minor intensità ed efficacia. Inoltre, sono ecologiche, in quanto assorbono meno energia dalla rete elettrica. Esteticamente la loro versatilità consente di generare un ampio spettro di luci, di diversi colori e tipologie (calde e fredde/intermittenti e continue).

 

Nuova luce sul benessere, anche in città

L’illuminazione LED sta prendendo sempre più piede anche nel nostro Paese. Non si tratta solo di relamping, ovvero di sostituzione delle vecchie lampade con quelle nuove più efficienti dal punto di vista dei consumi (più bassi e con durata superiore): la luce genera benessere ed  è per questo motivo che la si utilizza anche per l’illuminazione pubblica – la luce delle città. Non si tratta solo di luce fredda, bensì “calda”, priva di componente infrarossa e ultravioletta, capace di ridurre l’inquinamento luminoso.

 

Luce e design per rinnovarci

Il vero cambiamento sta nel progettare la nuova luce, così da rendere il passaggio dalle vecchie alle nuove tecnologie più morbido e lineare: cogliendo l’occasione per migliorare il nostro stile di vita a casa nostra, come nei centri urbani.

 

Ne è un chiaro esempio la famosa Pompei  dove 430 nuove luci a LED regalano la possibilità di godersi la città anche la notte (risparmiando circa 60% di energia),mantenendo un’elevata qualità luminosa e a lungo termine.

 

La tecnologia e il risparmio energetico abbracciano la storia, rinnovandone la bellezza, ma soprattutto scoprendone le sfumature green

Condividi sui Social Media

Twitter icon
Facebook icon
Google icon
StumbleUpon icon
Del.icio.us icon
LinkedIn icon
Pinterest icon
e-mail icon