Blog

Form di ricerca

Confermato ecobonus 2018: tutti gli incentivi per l'efficienza energetica

Mercoledì, 17 Gennaio 2018

Le novità anticipate riguardo gli incentivi per il risparmio energetico sono state confermate.

Ecco le detrazioni relative a ogni specifico intervento.

Ecobonus 65% e 50%

Per tutto il 2018, le spese per gli interventi di riqualificazione energetica che migliorano almeno del 20% il fabbisogno energetico saranno detraibili del 65%.

Quali gli interventi specifici? Installazione di pannelli solari, caldaie a condensazione, sostituzione di scaldacqua tradizionali con scaldacqua a pompa di calore, posa di micro-cogeneratori, installazione di dispositivi per il controllo da remoto degli impianti.

La detrazione è invece del 50% per la sostituzione degli infissi, le schermature solari e la sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale con caldaie a biomassa.

E per i condomini

Continuano gli incentivi anche per la riqualificazione energetica e la ristrutturazione dei condomini.

Se l’opera riguarda più del 25% della superficie disperdente, la detrazione può arrivare al 70%: un aiuto economico non indifferente. La novità di quest’anno riguarda anche gli Istituti autonomi per le case popolari che possono beneficiare di tutte le detrazioni.

Inoltre, per i lavori di messa in sicurezza anti-sismica e per la riqualificazione energetica per i condomini collocati in zone sismiche 1,2,3, la detrazione è dell’80% (con il passaggio a una classe di rischio inferiore) o dell’85% (due classi di rischio inferiori).

E per chi è scoraggiato dall’idea dei costi iniziali da quest’anno c’è la possibilità di cessione del credito anche per le singole unità immobiliari. Richiedi maggiori informazioni!

Condividi sui Social Media

Twitter icon
Facebook icon
Google icon
StumbleUpon icon
Del.icio.us icon
LinkedIn icon
Pinterest icon
e-mail icon